Tu cos’hai di buono?

– Tu cos’hai di buono?
– Cosa intendi?
– Io per esempio ho di buono la tenacia, la forza, la costanza.
– Ah, ho capito, intendi cos’ha di buono il mio carattere. NIENTE. Io di buono c’ho solo il cuore.