Ricordo quando

Ricordo quando ti chiesi di baciarmi sotto la Torre Eiffel e tu mi dicesti che non era più tempo di baci, non dopo tutti quegli schiaffi, era solo il momento di dimenticarci.

Saltate

Saltate a piè pari. A mantenere l’equilibrio ci penserete domani. #nonèunanottespeciale

La verità

La verità è che devo guardarmi da lontano, devo essere una confusione di luci, confondermi con il blu, perdermi in uno sfondo buio per potermi riconoscere. A Natale sto così, osservo la spensieratezza degli altri mentre…

Il profumo dell’inverno

Il profumo dell’inverno mi si attacca alla pelle. Le luci del tramonto creano un’idea di casa sconosciuta. Il vento freddo mi taglia le convinzioni e mi smuove la malinconia. Spezzami domani, che oggi mi sembra tutto…

123